Arweb - Realtà aumentata per il marketing
Video in 3D

Video in 3D: l’innovazione dei video tradizionali

Video in 3D

Il mondo del marketing è in continua evoluzione, sempre alla ricerca di nuove strategie per catturare l’attenzione del pubblico e distinguersi in un panorama mediatico saturo.

Una delle più recenti e innovative frontiere in questo campo è rappresentata dai video in 3D, che offrono esperienze visive immersive e coinvolgenti.

Ma che cos’è un Video in 3D?

Perchè aziende e marketers dovrebbero valutare la realizzazione di un video 3D per promuovere al meglio i propri prodotti e servizi?

Se ancora non mi conosci, lasciami presentare: sono Kevin Molinari, imprenditore digitale che ha lanciato negli anni diverse campagne di marketing innovative per diversi brand nazionali e internazionali.

Ho collaborato (e collaboro tutt’ora con la mia azienda Arweb), insieme ad aziende di rilevanza nazionale e internazionale del calibro di Cofidis, RCS Sport, IVS Group e Event’s Way (con cui abbiamo realizzato progetti in collaborazione per brand come ATP Finals e BPER Banca).

Su Linkedin, da ormai più di due anni condivido ogni Lunedì news, contenuti e curiosità su applicazioni pratiche di marketing immersivo (in particolare quello relativo alle nuove tecnologie immersive di Realtà Aumentata), quindi se ti interessa seguire i contenuti su questo nuovo mondo, ti lascio qui il link del mio profilo 😉

Attraverso questo articolo, ti fornirò una panoramica completa e approfondita sulle opportunità offerte dai video in 3D per il marketing.

Analizzeremo insieme gli esempi concreti di applicazione, illustreremo gli step necessari per la loro realizzazione, e esamineremo i vantaggi e i benefici che i video in 3D possono portare alle aziende, sfatando anche alcuni miti comuni.

Perché le aziende dovrebbero realizzare video in 3D?

L’adozione di video in 3D nel marketing offre una serie di vantaggi significativi che vanno oltre l’effetto “wow” iniziale.

Ecco alcuni dei motivi principali per cui le aziende dovrebbero considerare di realizzare un video in 3D:

Aumento del Coinvolgimento del Pubblico

Uno degli obiettivi principali di qualsiasi campagna di marketing è catturare e mantenere l’attenzione del pubblico. I video in 3D, con la loro profondità e realismo, offrono un’esperienza visiva che difficilmente passa inosservata.

Studi hanno dimostrato che i contenuti tridimensionali sono in grado di mantenere l’attenzione degli spettatori per periodi più lunghi rispetto ai tradizionali video in 2D.

Questo è particolarmente importante in un contesto in cui i consumatori sono bombardati da informazioni e contenuti ogni giorno.

Migliore Memorizzazione del Brand

I video in 3D non solo attirano l’attenzione, ma aiutano anche a rafforzare il ricordo del brand. La combinazione di elementi visivi straordinari e un’esperienza immersiva crea un impatto duraturo nella mente degli spettatori.

I video in 3D, quindi, sono strumenti potentissimi per migliorare la memorizzazione e la riconoscibilità del brand.

Raccontare Storie in Modo Innovativo

Il marketing moderno si basa sempre più sullo storytelling, ovvero sull’arte di raccontare storie che coinvolgano emotivamente il pubblico.

I video in 3D permettono alle aziende di raccontare storie in modo nuovo e coinvolgente.

Le tecnologie tridimensionali possono dare vita a mondi fantastici, animare prodotti e creare scenari che sarebbero impossibili da realizzare con i metodi tradizionali.

Questo non solo rende le storie più affascinanti, ma permette anche di comunicare messaggi complessi in modo semplice e intuitivo.

Differenziazione dalla Concorrenza

In un mercato competitivo, distinguersi dalla concorrenza è essenziale. L’adozione di strumenti di comunicazioni avanzati come i video in 3D offre un vantaggio competitivo significativo.

Pochi brand sono in grado di sfruttare appieno le potenzialità di questa tecnologia, quindi le aziende che lo fanno possono posizionarsi come leader innovativi nel loro settore.

Questo non solo attira l’attenzione dei consumatori, ma può anche migliorare la percezione del brand come all’avanguardia e pionieristico.

Espansione delle Possibilità Creative

Le possibilità creative offerte dai video in 3D sono praticamente infinite.

Dai panorami mozzafiato ai dettagli intricati di un prodotto, questa forma innovativa di comunicazione permette ai marketer di esplorare nuove frontiere della creatività.

Ad esempio, le animazioni 3D possono essere utilizzate per mostrare il funzionamento interno di un prodotto, mentre le illusioni ottiche anamorfiche possono creare effetti visivi sorprendenti che sfidano la percezione degli spettatori.

Integrazione Multicanale

I video in 3D possono essere utilizzati su una vasta gamma di piattaforme e canali, ampliando l’impatto della campagna di marketing.

Possono essere integrati nei social media, sui siti web, nei display pubblicitari all’aperto (DOOH), nelle fiere ed esposizioni, e persino negli spot televisivi.

Questa versatilità permette alle aziende di raggiungere il loro pubblico target attraverso diversi touchpoint, aumentando l’efficacia complessiva della loro strategia di marketing.

Esperienza dell’Utente Migliorata

I video in 3D offrono un’esperienza utente migliorata, rendendo il processo di apprendimento e scoperta di nuovi prodotti più interessante e interattivo.

Questo può portare a una maggiore soddisfazione del cliente e a un tasso di conversione più elevato.

Le aziende che adottano questa tecnologia possono creare esperienze personalizzate e immersive che non solo attirano nuovi clienti, ma fidelizzano anche quelli esistenti.

Video in 3D

Video in 3D: i principali esempi di applicazione

L’utilizzo dei video in 3D nel marketing ha aperto nuove possibilità per le aziende di coinvolgere il pubblico in modi sempre più creativi e coinvolgenti.

Di seguito, esploreremo i principali esempi di applicazione dei video in 3D, suddivisi in due categorie principali: video in 3D anamorfici e video in animazione 3D.

Video in 3D Anamorfico

I video in 3D anamorfici utilizzano tecniche avanzate per creare illusioni ottiche che danno l’impressione che gli oggetti escano dallo schermo.

Questa tecnologia si è dimostrata particolarmente efficace in diversi contesti, tra cui fiere ed esposizioni, pubblicità DOOH (Digital Out Of Home), spot televisivi, e ADV sui social media.

Esempi di Applicazione del Video in 3D Anamorfico:

Ledwall durante Fiere ed Esposizioni

Durante fiere ed esposizioni, i Ledwall 3D possono trasformare uno stand ordinario in uno stand fieristico innovativo.

Questi schermi tridimensionali catturano l’attenzione dei visitatori, offrendo esperienze visive che lasciano un’impressione duratura.

Esempio di un Ledwall con video 3D anamorfico realizzato per un nostro clieente.

Ad esempio, un’azienda che produce automobili potrebbe utilizzare un Ledwall 3D per mostrare un modello di auto che sembra uscire dallo schermo.

Questo non solo attira visitatori, ma rende la presentazione del prodotto molto più dinamica e memorabile.

DOOH (Digital Out Of Home)

Il 3D DOOH è un potente strumento di marketing che utilizza schermi installati in luoghi pubblici per creare campagne pubblicitarie immersive.

Questi schermi, spesso posizionati in aree ad alto traffico come piazze cittadine o centri commerciali, sono in grado di sorprendere e coinvolgere i passanti.

Un esempio famoso è una campagna pubblicitaria di Nike in Giappone:

Questo tipo di pubblicità non solo attira l’attenzione, ma genera anche un forte impatto emotivo e un ricordo duraturo del brand.

Spot in TV

Gli spot televisivi anamorfici sono un’evoluzione degli spot tradizionali, offrendo un livello di interazione e coinvolgimento senza precedenti.

Questi spot utilizzano effetti speciali per creare l’illusione che gli oggetti stiano uscendo dallo schermo del televisore, catturando l’attenzione degli spettatori in un modo nuovo e intrigante.

Ad esempio, una campagna pubblicitaria per una nuova bevanda energetica potrebbe mostrare una lattina che sembra volare fuori dallo schermo, attirando immediatamente l’attenzione e suscitando curiosità tra gli spettatori.

ADV sui Social Media

I social media sono un terreno fertile per le innovazioni pubblicitarie, e i video in 3D anamorfici sono tra le tecniche più efficaci per interrompere lo scrolling infinito e catturare l’attenzione degli utenti.

Questi video utilizzano illusioni ottiche per far sembrare che gli oggetti escano dagli schermi degli smartphone e dei tablet, creando un’esperienza visiva unica e coinvolgente.

Un esempio potrebbe essere una campagna pubblicitaria per un nuovo gadget tecnologico, in cui il prodotto sembra saltare fuori dallo schermo e girare su se stesso, permettendo agli utenti di vedere tutti i dettagli da diverse angolazioni.

Video in Animazione 3D

Oltre ai video anamorfici, i video in animazione 3D rappresentano un altro potente strumento di marketing.

Questi video utilizzano tecniche di animazione avanzate per creare rappresentazioni visive realistiche e dettagliate di prodotti, servizi, o concetti astratti.

Esempi di Applicazione del Video in Animazione 3D:

Presentazione di Prodotti

I video in animazione 3D sono particolarmente efficaci per la presentazione di prodotti complessi o tecnici.

Possono essere utilizzati per mostrare il funzionamento interno di un prodotto, evidenziando caratteristiche che sarebbero difficili da spiegare con i metodi tradizionali.

Ad esempio, un’azienda che produce macchinari industriali potrebbe utilizzare un video in animazione 3D per mostrare come funziona una nuova macchina, evidenziando i suoi componenti interni e il processo produttivo.

Visualizzazione di Dati

I video in animazione 3D possono anche essere utilizzati per visualizzare dati complessi in modo chiaro e intuitivo.

Questa tecnica è particolarmente utile in settori come la finanza, la sanità, e la ricerca scientifica, dove è importante presentare informazioni dettagliate in modo comprensibile.

Ad esempio, un’azienda di biotecnologie potrebbe utilizzare un video in animazione 3D per mostrare come un nuovo farmaco interagisce con il corpo umano a livello cellulare.

Campagne di Branding

Le campagne di branding possono beneficiare enormemente dei video in animazione 3D, che permettono di creare mondi immaginari e raccontare storie coinvolgenti.

Questi video possono essere utilizzati per costruire l’identità del brand, comunicare i suoi valori, e creare un legame emotivo con il pubblico.

Un esempio potrebbe essere una campagna pubblicitaria di una compagnia aerea che utilizza un video in animazione 3D per mostrare un viaggio fantastico attraverso paesaggi spettacolari, trasmettendo il senso di avventura e scoperta associato al brand.

Video in 3D

Gli Step Necessari per la Realizzazione di un Video in 3D

Creare un video in 3D è un processo articolato che richiede una combinazione di creatività, tecnica e collaborazione.

Qui di seguito, esploreremo i sette step principali necessari per sviluppare un video in 3D, evidenziando le fasi cruciali e i momenti di contatto tra il team di produzione e il cliente.

Step 1: Brief Iniziale

Il primo passo è il brief iniziale, fondamentale per la comprensione del progetto e delle aspettative del cliente. Durante questo incontro:

  • Definizione degli Obiettivi: Si delineano gli obiettivi principali del video, il target di riferimento e il messaggio chiave da trasmettere.

  • Raccolta delle Informazioni: Si raccolgono tutte le informazioni necessarie sul prodotto o servizio da promuovere, inclusi dettagli tecnici, USP (Unique Selling Proposition) e il tono comunicativo desiderato.

  • Formazione del Team: Viene presentato il team che lavorerà sul progetto, instaurando una connessione e un dialogo continuo con il cliente.

Step 2: Moodboard

In questa fase si sviluppa il moodboard, un potente strumento visivo che raccoglie:

  • Colori e Stili: Identificazione dei colori, dei temi stilistici e delle atmosfere visive che guideranno l’estetica del video.

  • Emozioni e Suggestioni: Rappresentazioni delle emozioni e delle sensazioni che il video dovrà evocare.

  • Verifica dei Modelli 3D: Raccogliamo e verifichiamo i modelli 3D dei prodotti, assicurandoci che siano accurati e corrispondano alla realtà.

Step 3: Storyboard

Lo storyboard è un elemento cruciale che permette di visualizzare la sequenza narrativa del video:

  • Successione di Scene: Viene creata una sequenza di scene che illustra il flusso del video.

  • Dettagli Visivi: Ogni scena viene rappresentata con immagini statiche, evidenziando lo stato degli elementi in 3D e la disposizione degli elementi chiave.

  • Feedback e Modifiche: Il cliente può fornire feedback e richiedere modifiche, garantendo che il concetto visivo sia allineato con le aspettative.

Step 4: Animatic

L’animatic è una versione preliminare del video che integra:

  • Regia e Movimenti: Definizione della regia, dei movimenti della camera e delle animazioni principali.

  • Musica e Voice Over: Introduzione della musica e del voice over, precedentemente scelti, per stabilire il ritmo e l’atmosfera del video.

  • Durata e Flusso: La durata del video e il flusso dei concetti vengono testati e definiti.

Step 5: Prima Preview

La prima preview è una versione del video a bassa risoluzione che consente:

  • Valutazione Completa: Il cliente può vedere una prima versione completa del video, inclusi tutti gli elementi visivi e sonori.

  • Feedback Dettagliato: Questo è il momento per fornire feedback dettagliato su eventuali modifiche o aggiustamenti necessari.

Step 6: Seconda Preview

La seconda preview è una versione ad alta risoluzione del video:

  • Quasi Definitiva: Il video è al 98% del suo sviluppo, con tutti gli elementi grafici e sonori integrati.

  • Ultime Modifiche: È possibile apportare le ultime piccole modifiche prima della consegna finale.

Step 7: Consegna Finale

Il progetto è completato e pronto per la consegna:

  • File Video: Vengono consegnati due file video ad alta qualità, uno compresso per il web e uno meno compresso per altre esigenze.

  • Accesso Continuo: Il cliente riceve un link permanente per accedere ai file video in qualsiasi momento.

Questo processo dettagliato garantisce che ogni fase della produzione del video 3D sia monitorata e che il risultato finale sia eccellente. La collaborazione continua tra il team di produzione e il cliente è fondamentale per il successo del progetto.

Come scegliere un partner per la realizzazione di un Video in 3D

Scegliere il partner giusto per la realizzazione di un video in 3D è cruciale per il successo della tua campagna di marketing.

Ecco alcuni passi fondamentali da considerare per fare la scelta migliore:

Valutazione dell’esperienza e del portfolio: Il primo passo è esaminare l’esperienza del potenziale partner nel campo dei video in 3D. Verifica i progetti precedenti e assicurati che abbiano competenze specifiche nella realizzazione di contenuti tridimensionali che si allineino alle tue necessità. Un portfolio diversificato e ricco di esempi può indicare una capacità comprovata di gestire progetti complessi e di varia natura.

Competenze tecniche e strumentazione: Assicurati che il partner disponga delle competenze tecniche necessarie per la realizzazione di video in 3D. Questo include la conoscenza approfondita di software di modellazione e animazione 3D, capacità di creare effetti speciali avanzati e una solida comprensione delle tecnologie emergenti nel settore. Verifica anche che abbiano accesso a strumentazione all’avanguardia per garantire la massima qualità del prodotto finale.

Capacità di storytelling e creatività: Un partner ideale non solo possiede competenze tecniche, ma è anche in grado di trasformare idee in storie coinvolgenti e emozionanti. Chiedi esempi di come il partner ha affrontato sfide narrative in progetti precedenti e valuta la capacità di creare contenuti che siano non solo visivamente accattivanti, ma anche capaci di comunicare in modo efficace il messaggio del tuo brand.

Collaborazione e supporto clienti: La comunicazione efficace e la capacità di collaborare sono essenziali per il successo del progetto. Assicurati che il partner sia disposto a ascoltare le tue esigenze e a integrare il tuo feedback durante tutte le fasi della produzione. Un buon partner sarà trasparente nel processo decisionale e ti terrà aggiornato sullo stato del progetto in modo tempestivo.

Reputazione e testimonianze: Non dimenticare di valutare la reputazione del partner nel settore. Cerca recensioni e testimonianze da parte di clienti precedenti per avere una panoramica completa della loro affidabilità, professionalità e capacità di consegnare i progetti in tempo e secondo le aspettative. Una buona reputazione è un segno di fiducia e può influenzare positivamente la tua decisione finale.

Supporto post-produzione e assistenza: Infine, considera la disponibilità di supporto post-produzione e assistenza tecnica da parte del partner. Dopo la consegna del video, potrebbero emergere esigenze di aggiustamenti o di supporto tecnico. Assicurati che il partner sia disponibile per fornire assistenza continuativa e risolvere eventuali problemi che potrebbero sorgere dopo la fase di produzione.

Noi di Arweb, siamo uno studio di produzione di strategie di marketing 3D da più di 5 anni, con numerosi casi di successo realizzati.

Se vuoi realizzare un video 3D, richiedi una consulenza gratuita al nostro team.

Video in 3D

Falsi miti dei video in 3D

I video in 3D hanno suscitato nel tempo vari miti e fraintendimenti che è importante sfatare per una corretta comprensione della loro efficacia e utilità per le aziende.

Mito 1: I video in 3D sono complicati da realizzare e richiedono costi elevati.

Questo mito nasce spesso dall’idea errata che la produzione di contenuti in 3D sia estremamente complessa e quindi costosa.

In realtà, con i progressi tecnologici e l’accesso a software avanzati, la creazione di video in 3D è diventata più accessibile e i costi si sono abbassati.

Esistono molte soluzioni e strumenti che consentono alle aziende di creare contenuti in 3D anche con budget limitati, pur mantenendo alta qualità.

Mito 2: I video in 3D sono adatti solo per alcune industrie specifiche.

Alcune persone pensano che i video in 3D siano limitati a settori come l’intrattenimento o la tecnologia, ma questo non è vero.

I video in 3D possono essere utilizzati efficacemente in una vasta gamma di settori, tra cui moda, automobili, turismo, istruzione e molto altro.

L’importante è adattare il contenuto alle necessità e agli obiettivi specifici dell’azienda.

Mito 3: I video in 3D sono una moda passeggera.

Alcuni potrebbero pensare che i video in 3D siano solo una tendenza temporanea destinata a svanire nel tempo.

Tuttavia, il continuo sviluppo delle tecnologie di visualizzazione e l’aumento della domanda da parte dei consumatori indicano che i video in 3D sono qui per restare.

Investire in questa tecnologia può quindi essere considerato un passo verso il futuro piuttosto che un’effimera moda.

Mito 4: I video in 3D sono efficaci solo per un pubblico giovane.

Un altro mito comune è che i video in 3D siano rivolti solo a un pubblico giovane e tecnologicamente avanzato.

In realtà, i video in 3D possono essere adattati per attrarre una vasta gamma di pubblici, indipendentemente dall’età.

L’essenza del successo di un video in 3D risiede nella qualità del contenuto e nella capacità di comunicare in modo efficace, non nell’età del pubblico di destinazione.

Mito 5: I video in 3D sono solo per grandi aziende con grandi budget.

Ciò non è necessariamente vero. Anche le PMI possono beneficiare dei video in 3D, specialmente considerando le opzioni di produzione più accessibili e le piattaforme digitali che consentono di raggiungere un pubblico globale con un investimento ragionevole.

La chiave è pianificare attentamente e scegliere le soluzioni che meglio si adattano alle esigenze e alle risorse dell’azienda.

Mito 6: I video in 3D sono tutti uguali e non offrono differenziazione.

Questo mito può derivare dalla percezione che i video in 3D siano standardizzati e privi di creatività. In realtà, come con qualsiasi forma di contenuto visivo, la creatività e l’innovazione nella produzione possono fare la differenza.

L’uso intelligente delle tecnologie e delle tecniche di storytelling può creare video in 3D distintivi che si distinguono per originalità e impatto emotivo.

Mito 7: I video in 3D non sono compatibili con tutte le piattaforme e dispositivi.

Questa era una preoccupazione più valida in passato, ma con l’avanzamento delle tecnologie di visualizzazione e la diffusione di dispositivi compatibili con 3D, questa limitazione sta rapidamente diminuendo.

Oggi, molte piattaforme e dispositivi supportano la visualizzazione di contenuti in 3D, rendendo questa tecnologia più accessibile e diffusa tra il pubblico.

Mito 8: I video in 3D sono difficili da distribuire e visualizzare online.

La distribuzione di video in 3D online non è più un problema significativo grazie agli sviluppi nelle piattaforme di hosting video e alla crescente disponibilità di soluzioni di streaming 3D.

Le aziende possono facilmente integrare video in 3D nei loro siti web, social media e altre piattaforme digitali con strumenti e software adeguati.

Video in 3D

Conclusioni

I video in 3D rappresentano una potente risorsa per le aziende desiderose di distinguersi nel panorama competitivo contemporaneo.

Attraverso la loro capacità di catturare l’attenzione, aumentare l’engagement e migliorare l’esperienza utente, i video in 3D offrono un’opportunità unica di comunicare in modo efficace e memorabile con il proprio pubblico.

Affrontando e sfatando i falsi miti associati ai video in 3D, è possibile apprezzare appieno il loro potenziale e integrarli con successo nelle strategie di marketing aziendale.

Dalle fiere ed esposizioni ai social media, dalla pubblicità televisiva alle esperienze digitali out-of-home, i video in 3D si adattano a una vasta gamma di contesti e obiettivi aziendali.

Noi di Arweb, siamo uno studio di produzione di strategie di marketing 3D da più di 5 anni, con numerosi casi di successo realizzati.

Se vuoi realizzare un video 3D, richiedi una consulenza gratuita al nostro team.

Se invece ti sei incuriosito e vuoi seguire mensilmente news, contenuti e curiosità sulla comunicazione 3D, sulla realtà aumentata e le tecnologie immersive in generale, puoi iscriverti alla nostra newsletter dedicata e seguirmi su Linkedin😉

P.S. Se hai dubbi o curiosità, sotto trovi le risposte alle domande frequenti che riceviamo più spesso. Se hai altre domande o richieste scrivici pure nella chat Whatsapp che trovi sulla sinistra 😉

Potrebbe anche interessarti

Se l'articolo ti è piaciuto condividilo sui social!

Hai un progetto in mente da realizzare?

Contattaci e faremo una prima consulenza completamente gratuita

amministrazione@arweb.it

+39 02 21117926

FAQs - Domande frequenti

La realtà aumentata (AR) può trasformare le tue campagne di marketing rendendole più interattive e coinvolgenti. Questa tecnologia consente ai tuoi clienti di interagire con i tuoi prodotti / servizi in un modo nuovo e immersivo. E’ dimostrato da diverse nostre campagne che la Realtà Aumentata e i contenuti 3D portano a maggiori conversioni nelle vendite (fino a un + 94%), maggiore memorabilità (fino a un +70%) e maggior fidelizzazione.

Se vuoi approfondire in che modo l’AR può esserti utile, puoi dare un occhio alla nostra guida completamente gratuita che delinea a 360 gradi tutte le opportunità di Realtà Aumentata e Marketing.

Fonti: Snap – Augmentality Shift Global Report 2023

Pensa a qualsiasi canale di marketing e comunicazione: ecco, le nostre esperienze immersive possono essere integrate praticamente ovunque.

Sia in esperienze fisiche tramite codici QR e chip NFC

Sia in esperienze online attraverso semplicissimi link.

Possiamo integrare con successo la nostra tecnologia all’interno di;

 

…se abbiamo dimenticato qualche canale, non ti preoccupare, integriamo la nostra tecnologia AR anche li ;)

La Realtà Aumentata Web (WebAR) ha diversi vantaggi rispetto alle app native:

    • Accessibilità: Non richiede il download di un’app, rendendo l’esperienza immediatamente disponibile attraverso un browser web.
  •  
    • Compatibilità: Funziona su diversi dispositivi e sistemi operativi, garantendo un’ampia copertura del pubblico, con oltre 5 miliardi di dispositivi compatibili in tutto il mondo.
  •  
    • Aggiornamenti: È più facile e rapido aggiornare contenuti e funzionalità rispetto a un’app nativa.
  •  
    • Costi: Riduce i costi di sviluppo e manutenzione, poiché non è necessario sviluppare versioni per diverse piattaforme.

Non solo, essendo esperti nello sviluppo di esperienze immersive, possiamo creare esperienze anche di Realtà Virtuale (VR), Realtà Mista (MR), Realtà Estesa (XR), e Spatial Computing.

Tra i nostri servizi sono inclusi anche i Virtual Tour 360, i Video 360, i configuratori di prodotto 3D, modellazione 3D e animazione 3D.

Tutte queste esperienze, ovviamente, non hanno bisogno di applicazioni dedicate da scaricare e attraversano il Web Browser.

La nostra specializzazione è per esperienze immersive basate sul web, ma sviuppiamo esperienze anche per le seguenti piattaforme:

Snapchat, TikTok, Meta, ARCore, ARkit, VisionOS, Unreal Engine, Unity, Fortnite, Roblox.

Certamente! Utilizziamo i file che avete già prodotto e li adattiamo alle esperienze. 

Ovviamente, più materiale avete e meno sarà il costo dell’esperienza!

Assolutamente si, la nostra tecnologia può raggiungere milioni di utenti (anche contemporaneamente) senza alcuna problematica.

Assolutamente no. La nostra tecnologia riconosce la grafica e l’immagine ovunque venga stampata, quindi possiamo integrarla tranquillamente nei materiali promozionali che avete già stampato.

Abbiamo creato oltre 100 progetti immersivi in Italia e Europa. In questa pagina trovi solo alcuni casi di successo, gli altri per ragioni di Privacy non possiamo pubblicarli, ma saremo lieti di mostrarteli attraverso la nostra consulenza gratuita.

La nostre nostre tecnologie immersive sono adattate per qualsiasi tipologia di device in commercio.

Questo significa, che la stessa esperienza immersiva che viene vista attraverso un link da smartphone, può essere visualizzata attraverso Desktop, e i nuovi dispositivi indossabili (come ad esempio i nuovi Meta Quest e Apple Vision Pro).

Il vantaggio più grande che puoi avere grazie alle nostre tecnologie, è avere il costo di una singola esperienza su molti dispositivi diversi! 

  1. Consulenza: comprendiamo insieme a te i tuoi obiettivi ed esigenze;
  2. Definizione del progetto: analizziamo insieme le varie proposte dal nostro team creativo e definiamo il progetto adatto a te, che sia finalizzato al raggiungimento di obiettivi e KPI specifici.
  3. Sviluppo: una volta definito il progetto, recuperiamo, creiamo e animiamo i contenuti 3D che saranno oggetto dell’esperienza;
  4. Testing: Testiamo l’esperienza su tutti i dispositivi e browser per garantire la qualità
  5. Lancio della campagna: integriamo l’esperienza all’interno della campagna di marketing.
  6. Analisi dati e ottimizzazione: analizziamo e ottimizziamo attentamente l’esperienza per raggiungere obiettivi i KPI specifici.

Offriamo un supporto completo post-lancio, che include:

  • Manutenzione: Aggiornamenti regolari per garantire il funzionamento continuo e senza problemi.
  • Assistenza tecnica: Supporto per risolvere eventuali problemi tecnici che possono emergere.
  • Analisi e ottimizzazione: Monitoraggio delle prestazioni e suggerimenti per migliorare l’esperienza AR.
  • Formazione: Sessioni di formazione per il team del cliente su come utilizzare e gestire l’esperienza AR.

Il tempo di sviluppo varia a seconda della complessità del progetto. Un progetto semplice può richiedere poche settimane, mentre uno più complesso può richiedere diversi mesi. Durante la prima consulenza, forniamo una stima dettagliata basata sui requisiti specifici del cliente.

I costi dipendono da vari fattori, tra cui la complessità del progetto, le funzionalità richieste e il tempo di sviluppo. Realizziamo preventivi personalizzati dopo una valutazione dettagliata delle esigenze del cliente. 

Sfatiamo in ogni caso il mito che per realizzare esperienze di Realtà Aumentata servano grandi budget. I progetti più semplici possono partire da € 1000 – € 2000, i più complessi si aggirano intorno a diverse migliaia di euro.

Abbiamo clienti di diverse industrie, settori e grandezze. Generalmente lavoriamo a stretto contatto con i team marketing di grandi brand.

Collaboriamo molto anche con agenzie di marketing ed eventi per fornire le nostre soluzioni ad integrazione dei loro servizi.

Lavoriamo anche insieme a PMI che vogliono ottenere più risultati dalle proprie campagne di marketing (più leads, più vendite, ecc), e forniamo le nostre soluzioni che integrano esperienze immersive.

Nel caso tu stia cercando un fornitore che non solo gestisca degli aspetti della tua comunicazione chiavi in mano, ma la faccia emergere in modo innovativo rispetto alla concorrenza, possiamo aiutarti. Ecco i nostri servizi con ideazione, progettazione e gestione chiavi in mano:

Abbiamo uffici a Monza (MB), e lavoriamo regolarmente a livello nazionale con aziende in tutta Italia ed extra Italia. Siamo una squadra flessibile e in rapido movimento. Non importa dove si trova la tua azienda, possiamo lanciare ovunque le tue campagne di marketing immersive.