Arweb - Realtà aumentata per il marketing
Virtual Tour 360
Picture of Kevin Molinari
Kevin Molinari

Virtual Tour 360: cosa sono e come possono essere utilizzati?

Virtual Tour 360

I Virtual Tour 360 aprono le porte a scenari che erano impensabili solo fino a qualche anno fa, offrendo un’esperienza straordinaria di esplorazione virtuale. Ma cos’è veramente un virtual tour 360 e quali sono le opportunità per le aziende e gli enti pubblici?

Il Virtual Tour 360 è uno strumento avanzato che consente agli utenti di esplorare ambienti virtualmente in modo immersivo e coinvolgente. La realizzazione di un tour virtuale coinvolge la cattura di immagini panoramiche da diverse angolazioni, che vengono poi unite per creare una rappresentazione 3D di un ambiente in 4K.

Questo processo, noto come fotografia a 360 gradi, consente agli utenti di navigare attraverso lo spazio virtuale, in una prospettiva realistica e dettagliata.

Virtual Tour 360
Esempio di fotografia a 360 gradi

Immagina di poter esplorare una destinazione esotica o visitare il tuo luogo preferito comodamente da casa. I Virtual Tour 360 rendono tutto ciò possibile, eliminando la necessità di preoccuparsi degli spostamenti, dei luoghi affollati o delle code interminabili.

Questo strumento non solo semplifica l’esplorazione, ma offre anche la libertà di immergersi in ambienti senza restrizioni geografiche.

La creazione di un Virtual Tour 360 personalizzato per la tua attività o per l’esplorazione della tua zona può essere un potente strumento di marketing. Fornisce ai potenziali clienti una panoramica dettagliata del tuo spazio, creando una connessione immediata e coinvolgente.

Immagina l’impatto di una prima impressione che permette agli utenti di esplorare virtualmente il tuo negozio, ristorante, hotel o museo prima ancora di visitarlo fisicamente.

In questo articolo, esploreremo dettagliatamente il mondo dei Virtual Tour 360, svelando i benefici che attività ed enti turistici possono trarne.

Definizione di Virtual Tour 360

Un virtual tour 360 è più di una semplice simulazione; è un’opportunità di immergersi in luoghi esistenti attraverso una sequenza di video o immagini panoramiche connesse in modo fluido.

L’essenza di un Virtual Tour 360 si manifesta nella capacità di fornire agli utenti un’esperienza immersiva e altamente realistica di un ambiente.

Dal comfort del proprio dispositivo – computer, tablet o smartphone o Visore – l’utente può vivere un’esperienza straordinaria senza muoversi fisicamente.

La flessibilità di muoversi liberamente all’interno di un ambiente virtuale apre le porte a un’esplorazione senza limiti.

La personalizzazione è la chiave dei Virtual Tour 360, permettendo l’integrazione di effetti sonori, come musiche o narrazioni coinvolgenti, e l’aggiunta di pulsanti cliccabili che offrono informazioni dettagliate.

Sono diverse le attività che possono beneficiare dei Virtual Tour 360, e spaziano da aziende private ad enti turistici:

  • Industrie;

  • Musei e chiese;

  • Hotel, Ristoranti e resort;

  • Parchi;

Ogni Virtual Tour 360 può essere adattato alle esigenze specifiche del luogo, del prodotto o del servizio che desideri presentare.

Esistono varie tipologie di Virtual Tour 360, ciascuna con il proprio livello di interattività e complessità. Da esperienze virtuali più semplici, come quelle offerte da Google Maps, si può evolvere verso vere e proprie visite guidate interattive.

Molto spesso i Virtual Tour 360 possono essere abbinati anche ad esperienze di Realtà Aumentata personalizzate, che da ormai diverso tempo non necessitano più di applicazioni dedicate da scaricare grazie alla WebAR.

Anche queste ultime possono essere caratterizzate da suoni avvincenti e animazioni coinvolgenti che trasformano l’esperienza virtuale in una visita memorabile per l’utente finale.

La scelta della tipologia di Virtual Tour 360 dipende dagli obiettivi e dalla natura del tuo business. Che tu stia cercando un approccio più semplice o desideri creare un’esperienza altamente interattiva, esplorare le diverse opzioni disponibili ti aiuterà a definire la strategia più efficace per presentare il tuo marchio online.

Se hai bisogno di una consulenza gratuita che ti guidi verso la scelta migliore, lascia i tuoi dati e verrai ricontattato da un nostro esperto.

Come viene realizzato un Virtual Tour 360?

Nella creazione di un Virtual Tour 360, i professionisti specializzati seguono una sequenza di passaggi meticolosi per garantire un risultato coinvolgente e di alta qualità.

Fotografia delle immagini panoramiche: I professionisti utilizzano fotocamere specializzate con funzionalità panoramiche o smartphone avanzati per catturare una serie di immagini da varie angolazioni. Questo assicura la copertura completa dell’ambiente destinato al tour virtuale.

Virtual Tour 360
Esempio di fotocamera specializzata per la realizzazione di foto panoramiche a 360 gradi.

Processo di “Stitching” delle immagini: Attraverso l’utilizzo di software specializzati, le diverse immagini catturate vengono unite in un’unica visione panoramica senza soluzione di continuità. Questo processo, noto come “stitching”, elimina sovrapposizioni e garantisce una transizione fluida tra le immagini.

Ottimizzazione visiva con l’editing delle immagini: I professionisti applicano competenze avanzate di editing per migliorare la qualità visiva complessiva delle immagini panoramiche. Questo può includere correzioni di colore, regolazioni di luminosità e contrasto per garantire chiarezza e bilanciamento.

Creazione del Virtual Tour 360: Attraverso piattaforme specializzate o software dedicati, i professionisti specializzati collegano le immagini panoramiche per creare un ambiente virtuale interattivo.

Personalizzazione con funzionalità interattive: I professionisti arricchiscono l’esperienza utente aggiungendo funzionalità interattive come pulsanti cliccabili, hotspot informativi o elementi multimediali. Questi elementi sono attentamente integrati per offrire un’esperienza coinvolgente e informativa.

Distribuzione e Accessibilità Multi-Dispositivo: Il Virtual Tour 360 viene caricato su piattaforme specifiche o incorporato direttamente sul sito web. I professionisti assicurano che il tour sia facilmente accessibile da diverse piattaforme, inclusi computer, tablet e smartphone e Visori.

Ottimizzazione per Visori VR (Realtà Virtuale): Se necessario, i professionisti ottimizzano il Virtual Tour per essere fruibile attraverso visori VR, come ad esempio i nuovi Meta Quest 2/3, aggiungendo un livello di immersività all’esperienza virtuale.

Monitoraggio e aggiornamenti: Dopo il rilascio, i professionisti monitorano attentamente le prestazioni del Virtual Tour. Eventuali modifiche all’ambiente reale o miglioramenti all’esperienza utente vengono implementati attraverso aggiornamenti periodici.

Seguendo queste fasi, professionisti come il nostro Team Arweb, assicurano la creazione di un Virtual Tour 360 di alta qualità, progettato per presentare ambienti in modo coinvolgente e professionale.

Perchè investire nei Virtual Tour 360?

Ormai è un dato di fatto che le esperienze immersive sono in grado di portare risultati straordinari in termini di marketing.

In particolare i Virtual Tour 360 non sono solo una finestra virtuale per il tuo business; sono un potente strumento di marketing che trasmette l’essenza del tuo brand.

La possibilità di creare visite guidate ad hoc consente di mettere in risalto i tuoi prodotti o servizi in modo personalizzato, comunicando in modo efficace l’identità unica della tua azienda. Questo approccio non solo attira l’attenzione, ma anche rafforza il posizionamento dei tuoi prodotti e servizi sul mercato.

L’immersione totale offerta dai Virtual Tour 360 crea un’esperienza unica per gli utenti, aumentando il valore percepito dei tuoi prodotti o servizi. Questa caratteristica distintiva non solo cattura l’attenzione, ma aggiunge un elemento di innovazione che può differenziarti dalla concorrenza.

La versatilità dei Virtual Tour si estende alla loro distribuzione su piattaforme ampie come Facebook, LinkedIn e Youtube, in quanto non richiedono il download di nessun applicazione.

Questo garantisce una visibilità costante, permettendo al tuo business di essere accessibile ovunque e su qualsiasi dispositivo.

Questa visibilità multipla non solo raggiunge un vasto pubblico, ma migliora anche il posizionamento online del tuo brand, incrementando la qualità e la rilevanza dei tuoi contenuti.

I vantaggi dei Virtual Tour 360 sono molteplici, offrendoti un approccio innovativo per presentare il tuo business in modo coinvolgente. Ora, esploriamo alcuni esempi di virtual tour che potrebbero ispirare e arricchire ulteriormente la tua strategia di marketing.

Virtual Tour 3D e Virtual Tour 360: quali sono le differenze?

Entrambi i Virtual tour 3D e i Virtual tour 360 sono veicoli straordinari per l’immersione in ambienti virtuali, ma le divergenze tra i due sono cruciali.

La principale distinzione emerge nell’interattività: i virtual tour 3D, trasportano gli utenti in mondi tridimensionali in cui possono muoversi e interagire in modo più dinamico. La possibilità di raccogliere ed esaminare oggetti aggiunge un livello di coinvolgimento non possibile nei virtual tour 360.

Esempio di Virtual Tour 360 realizzato dal nostro team per il nostro cliente PROCOS SPA. Leggi il caso studio.
Esempio di Virtual Tour 3D realizzato dal nostro team, con l’integrazione di un’ologramma virtuale.

Un’altra distinzione fondamentale riguarda i gradi di libertà. Mentre i virtual tour 360 offrono solo tre gradi di libertà, consentendo movimenti su e giù e da destra a sinistra, i virtual tour 3D ampliano il panorama con sei gradi di libertà.

Questo significa, con i Virtual Tour 3D, che gli utenti possono sperimentare movimenti di traslazione avanti, indietro, lateralmente e verticalmente nello spazio, aggiungendo una dimensione più ricca e dinamica all’esplorazione virtuale.

La narrazione è un altro elemento che contraddistingue i due tipi di tour. Nei virtual tour 360, la narrazione è fissa, mantenendo una storia costante mentre gli spettatori decidono dove dirigere lo sguardo.

Al contrario, nei virtual tour 3D, la narrazione può adattarsi alle azioni dell’utente nell’ambiente virtuale, consentendo maggiore personalizzazione e un coinvolgimento più profondo.

Conclusioni

In un mondo sempre più digitale, i Virtual Tour 360 si rivelano non solo come una soluzione pratica alle restrizioni di spazio e tempo, ma anche come un veicolo potente per la narrazione visiva e l’engagement del pubblico.

L’evoluzione continua di questa tecnologia promette un futuro in cui l’esplorazione virtuale diventa sempre più realistica, trasportando gli utenti in esperienze digitali che sfidano i confini della percezione tradizionale.

Se necessiti di un Virtual Tour 360, puoi richiedere maggiori informazioni attraverso questo form.

Se invece ti appassiona il mondo della realtà aumentata, realtà virtuale, spatial computing e vuoi seguire mensilmente news, contenuti e curiosità sulle tecnologie immersive, puoi iscriverti alla nostra newsletter dedicata per ricevere mensilmente contenuti esclusivi.

Potrebbe anche interessarti

Se l'articolo ti è piaciuto condividilo sui social!

Hai un progetto in mente da realizzare?

Contattaci e faremo una prima consulenza completamente gratuita

amministrazione@arweb.it

+39 02 21117926