Arweb - Realtà aumentata per il marketing
Realtà Aumentata QR-code

Realtà Aumentata QR-code: 7 esempi pratici

Realtà Aumentata QR-code: 7 esempi pratici – Arweb.it

Realtà Aumentata QR-code: esploriamo insieme alcuni esempi

Nel mondo sempre più digitale di oggi, le interazioni tra consumatori e marchi stanno subendo una trasformazione radicale grazie alle tecnologie immersive come la Realtà Aumentata (AR).

Questa tecnologia, una volta confinata nei laboratori di ricerca o nelle nicchie di appassionati di tecnologia, sta ora diventando un protagonista centrale nelle strategie di marketing e comunicazione delle aziende di ogni dimensione.

Attraverso l’utilizzo di semplici QR code, i consumatori possono essere catapultati in esperienze di Realtà Aumentata che non solo arricchiscono la percezione dei prodotti o servizi, ma trasformano anche l’intera dinamica dell’acquisto in un’esperienza coinvolgente e interattiva.

L’AR offre agli utenti una visione sovraimposta e arricchita della realtà, permettendo loro di visualizzare prodotti e informazioni in un modo completamente nuovo, direttamente nel loro ambiente quotidiano. Da quadri che prendono vita a orologi che possono essere provati virtualmente sul proprio polso, le possibilità sono quasi infinite.

In questo contesto, la WebAR emerge come una tecnologia rivoluzionaria che elimina la necessità di scaricare applicazioni specifiche, consentendo un accesso immediato tramite un browser web.

Questa facilità di accesso, apre nuove vie per una personalizzazione massiva e una customer experience senza precedenti.

In questo articolo analizzeremo diverse applicazioni pratiche dell’AR, evidenziando come queste tecnologie non solo migliorano l’engagement dei consumatori, ma offrano anche ai marketer strumenti innovativi per narrare la storia del proprio marchio in modo più coinvolgente ed efficace.

Realtà Aumentata QR-code: esploriamo insieme gli esempi

Nell’ambito delle tecnologie immersive, la Realtà Aumentata (AR) si è dimostrata un potente alleato per le aziende che cercano di innovare le proprie strategie di marketing e comunicazione.

Realtà Aumentata QR-code
Esempio di utilizzo di un QR-code per la visualizzazione di contenuti in Realtà Aumentata

Di seguito, analizzeremo alcuni degli esempi più significativi e impressionanti di utilizzo dell’AR attraverso i QR code, mostrando come possono trasformare l’interazione tra il brand e il consumatore.

Visualizzazione di Quadri in Realtà Aumentata

Un esempio emblematico dell’uso dell’AR nel settore artistico è la visualizzazione di opere d’arte.

Gli artisti possono utilizzare i QR code (posti ad esempio su cataloghi e brochure) per offrire ai visitatori un’esperienza immersiva, permettendo loro di vedere i quadri nel loro ambiente.

Questo non solo arricchisce l’esperienza visiva ma aumenta anche l’engagement e la comprensione delle opere esposte, risolvendo un problema all’interno del percorso di acquisto del cliente.

Prova Virtuale di Orologi in Realtà Aumentata

Nel settore della moda e degli accessori, la prova virtuale di prodotti tramite AR sta rivoluzionando il modo in cui i consumatori fanno acquisti.

Gli orologi sono particolarmente adatti a questa tecnologia: i potenziali acquirenti possono visualizzare diversi modelli sul proprio polso, cambiando stili e colori con un semplice tocco, direttamente dal loro smartphone.

Questo riduce il divario tra l’esperienza online e quella in-store, aumentando le probabilità di un acquisto.

Possiamo immaginare questa esperienza per un brand del settore orologi in fiera, che lascia ai propri prospects dei cataloghi con QR-code che rimandano alla prova virtuale di tutti gli orologi.

Ologrammi di Persona in Realtà Aumentata

Un’altra applicazione affascinante dell’AR è la creazione di ologrammi di persone, che possono essere utilizzati in eventi, conferenze o come parte di campagne pubblicitarie.

Questi ologrammi possono interagire con il pubblico, rispondere a domande in tempo reale o narrare storie, creando un’esperienza memorabile e profondamente personale che connette emotivamente il consumatore al brand.

Un’applicazione pratica è la realizzazione di una campagna online che al posto che indirizzare in una landing page con un video, mostra l’ologramma di un consulente virtuale che dialoga e interagisce virtualmente con il potenziale acquirente.

Realtà Aumentata QR-code: 7 esempi pratici – Arweb.it

Biglietti da Visita in Realtà Aumentata

I biglietti da visita AR trasformano un semplice pezzo di cartoncino in un hub dinamico di informazioni digitali.

Scansionando un QR code su un biglietto da visita, i contatti possono visualizzare un profilo professionale arricchito, includendo video di presentazione, portfolio lavorativo e collegamenti diretti a siti web e reti sociali, facilitando una connessione immediata e multidimensionale.

I bigliettini in Realtà Aumentata sono molto utili per tutti quei professionisti che vorrebbero elevare le proprie esperienze di networking, differenziandosi dalla concorrenza e aumentando la propria memorabilità.

Visualizzazione Prodotto in Realtà Aumentata

L’AR permette ai consumatori di visualizzare prodotti in 3D nel proprio ambiente domestico prima di procedere all’acquisto.

Questo è particolarmente utile per l’arredamento, dove vedere in anticipo come un mobile si adatterebbe alla propria casa può significativamente ridurre l’incertezza e i resi post-acquisto.

Un’applicazione pratica che viene subito in mente è la digitalizzazione dei cataloghi delle aziende del settore arredamento, che potrebbero quindi ridurre moltissimi costi cartacei e permetterebbero ai propri clienti di avere un’esperienza d’acquisto molto più completa.

Animazione di Opere d’Arte in Realtà Aumentata

Le opere d’arte non sono solo da guardare; grazie all’AR, possono diventare dinamiche.

Questa tecnologia permette di animare quadri e sculture, fornendo un nuovo livello di interazione ed espressione artistica che può attrarre un pubblico più ampio e diversificato.

Un’applicazione pratica è l’utilizzo di questa tecnologia da parte di musei e mostre d’arte, che possono posizionare i QR-code di fianco alle diverse opere esposte e permetter ai visitatori di entrare virtualmente nella storia di ogni quadro.

Auguri di Natale in Realtà Aumentata

Infine, le festività possono essere arricchite con biglietti d’auguri in AR, permettendo di inviare messaggi personalizzati che prendono vita quando vengono visualizzati attraverso uno smartphone o tablet.

Questo aggiunge un tocco magico alle tradizionali cartoline di auguri aziendali, rendendo l’esperienza di invio e ricezione degli auguri più coinvolgente e memorabile.

Ciascuno di questi esempi dimostra il potenziale dell’AR di trasformare le esperienze quotidiane e di offrire alle aziende nuovi modi per connettersi con i loro clienti, fornendo esperienze che vanno oltre il semplice acquisto.

Tecnologia e Implementazione

L’implementazione della Realtà Aumentata nei contesti marketing e pubblicitari non si limita all’uso di QR code; esistono molteplici modalità per attivare esperienze AR che possono adattarsi a diversi obiettivi di business e tipologie di pubblico.

In questo capitolo, esploreremo il funzionamento dei QR code come innesco per l’AR, nonché altre tecnologie che permettono di lanciare esperienze immersive.

Come Funzionano i QR Code per l’AR

I QR code sono stati adottati in massa come mezzo per attivare le esperienze di Realtà Aumentata grazie alla loro semplicità e alla diffusione capillare nei dispositivi mobili moderni.

Quando un utente scansiona un QR code con la fotocamera del proprio smartphone, il codice può aprire automaticamente un sito web ospitato su WebAR o avviare un’applicazione che sovrappone elementi digitali al mondo reale.

Questo processo è quasi istantaneo, riducendo le barriere all’entrata per gli utenti e migliorando l’accessibilità delle esperienze AR. Esso viene utilizzato per lo più per accedere ad esperienze di Realtà Aumentata da canali di marketing offline (bigliettini, gadget, cataloghi, stand in fiera ecc)

Altri Trigger per l’Esperienza AR: Link e Immagini Programmabili

Oltre ai QR code, le esperienze AR possono essere attivate attraverso diversi altri trigger. I link cliccabili, ad esempio, possono essere inseriti in email, messaggi di testo o su pagine web per lanciare esperienze AR direttamente attraverso i browser.

Le immagini programmabili rappresentano un’altra tecnologia emergente. Utilizzando software di riconoscimento immagini, le esperienze AR possono essere attivate dalla visualizzazione di specifiche immagini o loghi.

Questo metodo è spesso usato in contesti pubblicitari dove un logo aziendale può diventare un portale per un’esperienza AR, creando un forte legame visivo tra il brand e l’innovazione tecnologica.

Vantaggi dell’Integrazione della WebAR

La WebAR ha il vantaggio di non richiedere l’installazione di applicazioni aggiuntive, facilitando così l’adozione da parte degli utenti.

Le aziende possono aggiornare e modificare le loro esperienze AR in tempo reale senza necessità di interventi diretti sui dispositivi degli utenti, rendendo queste campagne estremamente agili e adattabili.

Inoltre, poiché la WebAR è supportata dalla maggior parte dei browser moderni, il pubblico potenziale per queste esperienze è vasto, abbracciando un’ampia gamma di età e demografiche.

Considerazioni Tecniche per una Implementazione Efficace

Per un’efficace implementazione dell’AR, è fondamentale considerare alcuni aspetti tecnici come la qualità dell’immagine, la stabilità della sovrapposizione AR e l’usabilità dell’interfaccia utente.

Un’esperienza AR ben progettata dovrebbe essere intuitiva e fornire valore aggiunto senza complicazioni tecniche evidenti per l’utente.

Collaborare con sviluppatori esperti e utilizzare piattaforme AR consolidate può aiutare a minimizzare i problemi tecnici e ottimizzare l’esperienza finale per l’utente.

Realtà Aumentata QR-code: 7 esempi pratici – Arweb.it

Future Prospettive e Tendenze nell’AR

La Realtà Aumentata (AR) è in continua evoluzione, spinta dall’avanzamento tecnologico e dall’adozione crescente in numerosi settori. Questo capitolo esplora le prospettive future e le tendenze emergenti nell’AR, con un focus particolare su come queste influenzeranno il marketing e la comunicazione aziendale nei prossimi anni.

Evoluzione delle Tecnologie AR

La tecnologia AR sta diventando sempre più sofisticata, con miglioramenti continui nella qualità dell’immagine, nella stabilità delle sovrapposizioni e nell’interattività. Questi progressi stanno aprendo nuove possibilità per esperienze utente più immersive e realistiche.

Allo stesso tempo, i dispositivi di visualizzazione AR, come occhiali e visori, stanno diventando più leggeri, meno ingombranti e più adatti all’uso quotidiano.

Questo sviluppo è cruciale per la diffusione l’adozione di massa della realtà aumentata, poichè permetterebbe alle persone di accedere a informazioni e contenuti digitali senza estraniarsi dal proprio ambiente.

Personalizzazione e Interazione Migliorate

Uno dei principali trend nell’AR è l’accento sulla personalizzazione dell’esperienza utente. Le tecnologie di intelligenza artificiale (AI) e machine learning stanno diventando integrate con l’AR per offrire esperienze personalizzate basate sul comportamento e le preferenze degli utenti.

Questo non solo aumenta l’engagement ma anche la soddisfazione dell’utente, poiché le esperienze AR possono essere adattate in tempo reale per rispondere ai bisogni specifici di ciascun individuo.

AR nel Retail e nell’ e-commerce

Nel settore del retail, l’AR sta già trasformando il modo in cui i consumatori interagiscono con i prodotti. Questa tendenza è destinata a crescere, con più negozi che integrano l’AR per offrire ai clienti un modo più intuitivo di esplorare i prodotti prima dell’acquisto.

Diverse aziende hanno raggiunto risultati straordinari integrando l’AR all’interno del proprio e-commerce, come ad esempio Saatchi Art.

L’AR è particolarmente efficace nel ridurre il tasso di reso, permettendo ai consumatori di ‘provare’ prodotti come mobili, vestiti o cosmetici nel contesto della loro vita quotidiana prima di fare un acquisto.

Impatto sulla Pubblicità e il Marketing

L’AR offre modalità completamente nuove per coinvolgere i consumatori attraverso la pubblicità. Le campagne pubblicitarie che utilizzano l’AR possono creare esperienze memorabili che rafforzano il brand e migliorano la fedeltà dei clienti.

Inoltre, l’AR permette di raccogliere dati preziosi sulle interazioni degli utenti con i prodotti, offrendo agli analisti del marketing informazioni dettagliate per ottimizzare le future campagne.

Realtà Aumentata QR-code: 7 esempi pratici – Arweb.it

Conclusione

Guardando al futuro, l’AR si prefigura come una tecnologia che non solo arricchirà l’esperienza utente ma trasformerà anche profondamente le strategie di marketing e comunicazione.

L’incorporazione dell’AR nelle attività quotidiane diventerà sempre più fluida e naturale, offrendo opportunità senza precedenti per le aziende di connettersi con i loro clienti in modi significativi e personalizzati.

Se sei un’azienda o un professionista e vorresti creare un QR-code che integri esperienze di Realtà Aumentata, richiedi una consulenza gratuita al nostro team

Se invece ti abbiamo incuriosito vuoi seguire mensilmente news, contenuti e curiosità sulla realtà aumentata e le tecnologie immersive in generale, puoi iscriverti alla nostra newsletter dedicata per ricevere mensilmente contenuti esclusivi.

Potrebbe anche interessarti

Se l'articolo ti è piaciuto condividilo sui social!

Hai un progetto in mente da realizzare?

Contattaci e faremo una prima consulenza completamente gratuita

amministrazione@arweb.it

+39 02 21117926

FAQs - Domande frequenti

La realtà aumentata (AR) può trasformare le tue campagne di marketing rendendole più interattive e coinvolgenti. Questa tecnologia consente ai tuoi clienti di interagire con i tuoi prodotti / servizi in un modo nuovo e immersivo. E’ dimostrato da diverse nostre campagne che la Realtà Aumentata e i contenuti 3D portano a maggiori conversioni nelle vendite (fino a un + 94%), maggiore memorabilità (fino a un +70%) e maggior fidelizzazione.

Se vuoi approfondire in che modo l’AR può esserti utile, puoi dare un occhio alla nostra guida completamente gratuita che delinea a 360 gradi tutte le opportunità di Realtà Aumentata e Marketing.

Fonti: Snap – Augmentality Shift Global Report 2023

Pensa a qualsiasi canale di marketing e comunicazione: ecco, le nostre esperienze immersive possono essere integrate praticamente ovunque.

Sia in esperienze fisiche tramite codici QR e chip NFC

Sia in esperienze online attraverso semplicissimi link.

Possiamo integrare con successo la nostra tecnologia all’interno di;

 

…se abbiamo dimenticato qualche canale, non ti preoccupare, integriamo la nostra tecnologia AR anche li ;)

La Realtà Aumentata Web (WebAR) ha diversi vantaggi rispetto alle app native:

    • Accessibilità: Non richiede il download di un’app, rendendo l’esperienza immediatamente disponibile attraverso un browser web.
  •  
    • Compatibilità: Funziona su diversi dispositivi e sistemi operativi, garantendo un’ampia copertura del pubblico, con oltre 5 miliardi di dispositivi compatibili in tutto il mondo.
  •  
    • Aggiornamenti: È più facile e rapido aggiornare contenuti e funzionalità rispetto a un’app nativa.
  •  
    • Costi: Riduce i costi di sviluppo e manutenzione, poiché non è necessario sviluppare versioni per diverse piattaforme.

Non solo, essendo esperti nello sviluppo di esperienze immersive, possiamo creare esperienze anche di Realtà Virtuale (VR), Realtà Mista (MR), Realtà Estesa (XR), e Spatial Computing.

Tra i nostri servizi sono inclusi anche i Virtual Tour 360, i Video 360, i configuratori di prodotto 3D, modellazione 3D e animazione 3D.

Tutte queste esperienze, ovviamente, non hanno bisogno di applicazioni dedicate da scaricare e attraversano il Web Browser.

La nostra specializzazione è per esperienze immersive basate sul web, ma sviuppiamo esperienze anche per le seguenti piattaforme:

Snapchat, TikTok, Meta, ARCore, ARkit, VisionOS, Unreal Engine, Unity, Fortnite, Roblox.

Certamente! Utilizziamo i file che avete già prodotto e li adattiamo alle esperienze. 

Ovviamente, più materiale avete e meno sarà il costo dell’esperienza!

Assolutamente si, la nostra tecnologia può raggiungere milioni di utenti (anche contemporaneamente) senza alcuna problematica.

Assolutamente no. La nostra tecnologia riconosce la grafica e l’immagine ovunque venga stampata, quindi possiamo integrarla tranquillamente nei materiali promozionali che avete già stampato.

Abbiamo creato oltre 100 progetti immersivi in Italia e Europa. In questa pagina trovi solo alcuni casi di successo, gli altri per ragioni di Privacy non possiamo pubblicarli, ma saremo lieti di mostrarteli attraverso la nostra consulenza gratuita.

La nostre nostre tecnologie immersive sono adattate per qualsiasi tipologia di device in commercio.

Questo significa, che la stessa esperienza immersiva che viene vista attraverso un link da smartphone, può essere visualizzata attraverso Desktop, e i nuovi dispositivi indossabili (come ad esempio i nuovi Meta Quest e Apple Vision Pro).

Il vantaggio più grande che puoi avere grazie alle nostre tecnologie, è avere il costo di una singola esperienza su molti dispositivi diversi! 

  1. Consulenza: comprendiamo insieme a te i tuoi obiettivi ed esigenze;
  2. Definizione del progetto: analizziamo insieme le varie proposte dal nostro team creativo e definiamo il progetto adatto a te, che sia finalizzato al raggiungimento di obiettivi e KPI specifici.
  3. Sviluppo: una volta definito il progetto, recuperiamo, creiamo e animiamo i contenuti 3D che saranno oggetto dell’esperienza;
  4. Testing: Testiamo l’esperienza su tutti i dispositivi e browser per garantire la qualità
  5. Lancio della campagna: integriamo l’esperienza all’interno della campagna di marketing.
  6. Analisi dati e ottimizzazione: analizziamo e ottimizziamo attentamente l’esperienza per raggiungere obiettivi i KPI specifici.

Offriamo un supporto completo post-lancio, che include:

  • Manutenzione: Aggiornamenti regolari per garantire il funzionamento continuo e senza problemi.
  • Assistenza tecnica: Supporto per risolvere eventuali problemi tecnici che possono emergere.
  • Analisi e ottimizzazione: Monitoraggio delle prestazioni e suggerimenti per migliorare l’esperienza AR.
  • Formazione: Sessioni di formazione per il team del cliente su come utilizzare e gestire l’esperienza AR.

Il tempo di sviluppo varia a seconda della complessità del progetto. Un progetto semplice può richiedere poche settimane, mentre uno più complesso può richiedere diversi mesi. Durante la prima consulenza, forniamo una stima dettagliata basata sui requisiti specifici del cliente.

I costi dipendono da vari fattori, tra cui la complessità del progetto, le funzionalità richieste e il tempo di sviluppo. Realizziamo preventivi personalizzati dopo una valutazione dettagliata delle esigenze del cliente. 

Sfatiamo in ogni caso il mito che per realizzare esperienze di Realtà Aumentata servano grandi budget. I progetti più semplici possono partire da € 1000 – € 2000, i più complessi si aggirano intorno a diverse migliaia di euro.

Abbiamo clienti di diverse industrie, settori e grandezze. Generalmente lavoriamo a stretto contatto con i team marketing di grandi brand.

Collaboriamo molto anche con agenzie di marketing ed eventi per fornire le nostre soluzioni ad integrazione dei loro servizi.

Lavoriamo anche insieme a PMI che vogliono ottenere più risultati dalle proprie campagne di marketing (più leads, più vendite, ecc), e forniamo le nostre soluzioni che integrano esperienze immersive.

Nel caso tu stia cercando un fornitore che non solo gestisca degli aspetti della tua comunicazione chiavi in mano, ma la faccia emergere in modo innovativo rispetto alla concorrenza, possiamo aiutarti. Ecco i nostri servizi con ideazione, progettazione e gestione chiavi in mano:

Abbiamo uffici a Monza (MB), e lavoriamo regolarmente a livello nazionale con aziende in tutta Italia ed extra Italia. Siamo una squadra flessibile e in rapido movimento. Non importa dove si trova la tua azienda, possiamo lanciare ovunque le tue campagne di marketing immersive.